Alternative content

Get Adobe Flash player

Sei qui: Home Guide Pratiche - Rifiuti Solidi Urbani Istruzioni per la Raccolta Differenziata Porta a Porta

Istruzioni per la Raccolta Differenziata Porta a Porta

Giovedì 27 Settembre 2018 17:53

IRDPPImmagCeCIstruzioni per la Raccolta Differenziata Porta a Porta

Gentile Utente, nell'ottica di migliorare ulteriormente la qualità del rifiuto differenziato che quotidianamente viene prodotto nel territorio del Comune di Mascalucia, Le forniamo delle indicazioni per la corretta differenziazione dei rifiuti domestici. Di seguito troverà degli esempi pratici di materiali differenziabili e non, da esporre seguendo il calendario di esposizione dei rifiuti differenziati già a Sua disposizione. Le ricordiamo, inoltre, che verranno ritirati solo ed esclusivamente i rifiuti conformi a quanto descritto di seguito.
Grazie per la collaborazione.

RIFIUTO RESIDUALE INDIFFERENZIATO

COSA INSERIRE: oggetti in gomma (come il tubo da irrigazione, gomma-piuma, guanti), cassette audio e video, cd, dvd, floppy disc, fotografie, carta plastificata, carta oleata, carta car-bone, carta stagnola, cartone per pizza unto, bacinelle in plastica rigida, cocci di ceramica (vaso da balcone rotto, piatti rotti), pannolini, pannoloni, assorbenti, polvere, rasoi, spazzolini, tubetti di dentifricio, batuffoli e bastoncini di cotone, cosmetici, filo interdentale, pettini, profilattici, garze, siringhe, cerotti, flebo, spazzole, spugne, oggetti in plastica dura (giocattoli, secchielli), scope, cavi elettrici, stracci, vestiti, scarpe, valigie, tende in stoffa, borse di pelle o tela, bottoni, caschi per moto, lastre radiografiche, lampadine ad incandescenza, accendini, addobbi natalizi, aghi, oggetti in cuoio, elastici, gomma da masticare, posate di metallo, grucce appendiabiti, lacci per scarpe, vasi e sottovasi in plastica, lucida scarpe, matite, mozziconi spenti di sigaretta, nastri per regali, nastro adesivo, negativi fotografici, palloni da gioco, peluche, penne, pennarelli, pennelli, racchette da tennis, sapone, zaini, zerbini, sughero, tappi di sughero.

COSA NON INSERIRE: Tutti i rifiuti riciclabili (come imballaggi in plastica, carta e cartone, vetro e lattine, rifiuti organici, residui di vegetazione), sostanze liquide ed incandescenti, materiali ingombranti, materiali pericolosi, apparecchiature elettriche ed elettroniche, toner di fotocopiatrici, batterie ed accumulatori elettrici, bombole, copertoni e ruote, terric-cio, residui inerti da lavorazione edilizia. N.B.: La frazione indifferenziata è conforme solo se non contiene materiali differenziabili. Esporre il rifiuto all'interno dei contenitori in dotazione.

CARTA E CARTONE

COSA INSERIRE: Cartone da imballaggio e per alimenti, giornali, fogli, libri, qua-derni, riviste, sacchi e sacchetti di carta, scatole di cartone, vo-lantini pubblicitari, cartoni per bevande in tetrapak (come ad esempio quelli di latte, succhi di frutta, vino, panna e similari) svuotati, tutte le confezioni grandi e piccole di prodotti come detersivi per lavatrici e lavastoviglie, le scatole dei medicinali.

COSA NON INSERIRE: Carta unta o bagnata, cartoni per pizza unti, tovaglioli da cucina usati, carta carbone, carta da parati, tetrapak non svuotati (latte e succhi di frutta ), carta forno, piatti e bicchieri di carta/plastica, carta oleata, copertine plastificate, carta pergamena, negativi fotografici, lastre radiografiche, cellophane.
N.B.: Il materiale deve essere conferito in sacchi semitrasparenti, all'interno dei contenitori in dotazione.
I cartoni di grandi dimensioni devono essere compattati e ripiegati in modo da ridurne il volume.

VETRO, PLASTICA E METALLI


COSA INSERIRE: Bottiglie di vetro, vasi in vetro, bicchieri di vetro, barattoli di vetro, contenitori di vetro in genere, stoviglie usa e getta (piatti, bicchieri, posate), buste in plastica per alimenti, barattoli/bidoni in plastica o alluminio/acciaio (per olio, pelati, tonno, bibite, cibo per animali, carne in scatola, ecc.), bottiglie in plastica (per acqua, bibite, succhi, ecc.), bombolette spray esaurite, cellophane, cassette frutta in plastica, contenitori in plastica/metallo per creme (vuote), flaconi prodotti casa, imballaggi in plastica, lattine per bevande, nylon (film di plastica/cellophane), polistirolo, retine per frutta e verdura, sacchi e sacchetti di plastica, taniche in plastica, tappi a corona, tappi in plastica, vaschette in alluminio per alimenti, vaschette in plastica per alimenti, vaschette in polistirolo per alimenti, vaschette portauova, vasetti yogurt.


COSA NON INSERIRE: Ceramica, specchi, tubi al neon, porcellana, occhiali, pirofile, lampade a risparmio energetico, plexiglass, barattoli con resti di colori o vernici, vetri per finestre, bombole, bombolette spray non esaurite, giocattoli, tetrapack, cd/dvd, musicassette e vhs, materiali in plastica rigida (grucce, appendiabiti, custodie cd/dvd, complementi d'arredo e casalinghi, ecc.).

N.B.: il materiale deve essere conferito in sacchi semitrasparenti, all'interno dei contenitori in dotazione. I contenitori non devono presentare residui di rifiuti organici e/o sostanze pericolose, devono essere schiacciati per ridurne i volumi.

FRAZIONE ORGANICA UMIDA


COSA INSERIRE: alimenti avariati o avanzi di cibo, bucce, gusci e semi di frutta, ceneri spente di caminetti e stufe, erba, lettiere ed escrementi di animali domestici, fazzoletti di carta (sporchi di materiale biodegradabile), filtri (da the, camo-milla, tisane, polvere caffè), fiori recisi, foglie, frutta, gusci di crostacei, gusci di frutta secca, gusci d'uovo, pane, pesce, scarti di cucina, terriccio di vaso (in quantità modeste), uova, verdura, sfalcio di prato, fogliame (senza rami), aghi di pino, in quantità modeste e se contenuti esclusivamente in sacchi di materiale biodegradabile semitrasparente.

COSA NON INSERIRE: liquidi in genere e olio vegetale, porcellane e terracotta, prodotti chimici, vernici e solventi, imballaggi e oggetti in metallo o in plastica, vetro, pile, medicinali, giornali, riviste, depliant, tessuti naturali e sintetici, stracci, pannolini, assorbenti, mozziconi di sigaretta, polvere, sacchetti dell'aspirapolvere, carta dei formaggi e dei salumi.

N.B.: Il materiale deve essere conferito in sacchi semitra-sparenti e biodegradabili, all'interno dei contenitori in dotazione.

Nei giorni di ritiro della frazione organica umida presso le utenze domestiche si ritirano anche pannolini, pannoloni, assorbenti e traverse da conferire separatamente dalla frazione organica.

 

RITIRO INGOMBRANTI, RAEE (rifiuti derivanti da apparecchiature elettriche ed elettroniche) e POTATURE


Per prenotare il ritiro di materiali ingombranti, RAEE e ricevere istruzioni su come smaltire ramaglie, foglie di palma, rami, tronchi, alberi, ecc., contattare l'Ufficio per la Raccolta Differenziata al seguente numero: 095. 7270337 Martedì e Giovedì dalle ore 09.00 alle ore 13.00. Oppure tramite il sito web www.mosema.it o all'indirizzo e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Cromaticamente s.n.c. - Via Roma, 127 - Mascalucia [GT)
Per chiarimenti sulle modalità di smaltimento dei rifiuti differenziati e segnalazioni, contattare il seguente numero:
+ 39. 346. 3836824 dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08.30 alle ore 13.30.

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 28 Settembre 2018 17:19 )
 
Note Legali Privacy Copyright (C) 2011 Comune di Mascalucia C.F.: 80001190877 - Tutti i diritti riservati.
tel. 095 7542200 - Fax 095 7542219 - PEC: ced@pec.comunemascalucia.it
accessibilita'

Questo sito usa i cookies per la gestione dell'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni oltre che cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando questo sito sei consapevole ed accetti che potremmo porre questi tipi di file sul tuo device. Per maggiori informazioni leggi INFORMATIVA ESTESA.

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

Informativa estesa sulla privacy