Alternative content

Get Adobe Flash player

Sei qui: Home

Inaugurato domenica 29 aprile il centro giovanile

Mercoledì 02 Maggio 2018 12:37

INAUGURATO IL CENTRO GIOVANILE
A partire da giorno 2 maggio la pianificazione delle attività

Davanti ad un gremito pubblico composto soprattutto da giovani, domenica è stato inaugurato il nuovo “Centro giovanile”, punto di aggregazione e fucina di progetti che vedrà i giovani come veri protagonisti della vita culturale della propria cittadina.
A tagliare il nastro, con accanto il sindaco Giovanni Leonardi e il presidente dell’Associazione “Orizzonte Italia” assegnataria del Centro, le due sorelle Rosi e Giusi Cordai.
Tra i componenti della Giunta Leonardi, numerosi consiglieri, forze dell’ordine e tantissimi cittadini entusiasti dell’iniziativa, don Paolo Malatesta, parroco della chiesa di San Vito, ha benedetto gli intervenuti e la struttura ricordando quanto fossero cari i giovani a San Vito.

Il primo cittadino, Giovanni Leonardi, dopo aver ringraziato Cirino Torrisi, responsabile dell’Area servizi socio-culturali e tutti gli uffici competenti, ha sottolineato che «la struttura sin da subito darà il via a delle attività organizzate e coordinate dall’Associazione “Orizzonte Italia” che si è aggiudicata la guida del Centro grazie all’iniziativa di democrazia partecipata».

Durante il suo discorso, il sindaco ha elencato alcuni dei progetti portati a termine durante la sua sindacatura ringraziando giunta e consiglieri che lo hanno sostenuto in questo percorso. «Rileggendo il mio programma elettorale di 5 anni fa – ha detto - ho trovato fra i primi punti la nascita di un centro giovanile e oggi, mentre sto per lasciare la guida del mio paese, con orgoglio consegno ai giovani questo tanto atteso strumento».
Il presidente dell’Associazione “Orizzonte Italia”, dopo aver ringraziato anch’egli tutti coloro che hanno favorito la nascita del centro giovanile ha detto: «In un periodo come questo in cui il lavoro dei genitori ruba spazio e tempo da dedicare ai propri figli, ed essi rischiano di perdere i punti di riferimento, il centro vuole essere un luogo in cui potersi confrontare; non siamo degli educatori e nemmeno genitori – ha concluso - ma possiamo rapportarci come fratelli. A partire da giorno 2 maggio pianificheremo le attività».

Mascalucia 30 aprile 2018

Alfio Patti
Portavoce Comune di Mascalucia

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 02 Maggio 2018 12:41 )
 
Note Legali Privacy Copyright (C) 2011 Comune di Mascalucia C.F.: 80001190877 - Tutti i diritti riservati.
tel. 095 7542200 - Fax 095 7542219 - PEC: ced@pec.comunemascalucia.it
accessibilita'

Questo sito usa i cookies per la gestione dell'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni oltre che cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando questo sito sei consapevole ed accetti che potremmo porre questi tipi di file sul tuo device. Per maggiori informazioni leggi INFORMATIVA ESTESA.

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

Informativa estesa sulla privacy