Alternative content

Get Adobe Flash player

Sei qui: Home Guide Pratiche - Accesso agli Atti e Notifiche - Segreteria

Accesso agli Atti e Notifiche - Segreteria

Come accedere agli Atti Amministrativi dell'Ente

Venerdì 20 Gennaio 2012 11:46

Accesso ai documenti amministrativi (visione e copia)

Referente Ufficio Segreteria: Dott. Luigi Spampinato
Telefono:095/7542269
Ufficio Relazioni con il Pubblico: Signora Pellegrino Agata Adele
Telefono:0957542352

Orario:
Dal Lunedi' al Venerdi' dalle 8.30 alle 12.30 - Giovedi' dalle 15.30 alle 17.30.

Sedi:

Segreteria:
Palazzo Comunale: Piazza Leonardo Da Vinci 1 95030 Mascalucia (CT)

URP: Via Vincenzo Bellini n.18 95030 Mascalucia (CT)

E' assicurato al cittadino il diritto di accesso agli atti amministrativi(delibere,determine,ordinanze,regolamenti,contratti,ecc.) 


Tutti gli atti formati dall'amministrazione comunale sono infatti pubblici, salvo quelli considerati segreti da una norma di legge e quelli ricadenti nella categoria di atti riservati, in quanto la loro diffusione potrebbe pregiudicare il diritto alla riservatezza delle persone, dei gruppi o delle imprese. Il diritto di accesso è consentito anche per gli atti non ancora esecutivi.

L'accesso si estende ai documenti richiamati o allegati agli atti, fatta salva per l'Amministrazione la facoltà di non esibire quelle parti la cui conoscibilità comporta una potenziale violazione del diritto alla riservatezza di terzi.

L'istanza di accesso relativo al rilascio di copie deve essere motivata, datata e firmata dal richiedente con l'indicazione degli estremi dell'atto di cui si richiede la copia, ovvero degli elementi che consentano la sua individuazione.

Il rilascio della copia avviene entro i trenta giorni successivi a quello della richiesta, salvo che non si tratti di atti particolarmente complessi o che richiedono ricerche di archivio. In questi casi viene precisato il maggior tempo necessario, che non può comunque superare i 30 giorni.
A norma del Regolamento per il diritto di accesso è  possibile avanzare richiesta di accesso anche per posta elettronica. La firma sull'istanza  presentata per posta elettronica verrà apposta  dal richiedente al momento del ritiro della documentazione richiesta.

ACCOGLIMENTO DELLA RICHIESTA E MODALITA' DI ACCESSO
Il diritto di accesso viene esercitato sia in via informale mediante richiesta (anche verbale) o mediante presentazione di richiesta di accesso formale, utilizzando, i tutti e due casi, l'apposito stampato reperibile presso tutti gli uffici del Comune. L'accoglimento della richiesta di accesso è comunicata dall'ufficio che detiene l'atto.

NON ACCOGLIMENTO LIMITAZIONE O DIFFERIMENTO DELLA RICHIESTA
Le motivazione del rifiuto, della limitazione o del differimento dell'accesso, richiesto in via formale, saranno contenute nella comunicazione trasmessa al richiedente dal responsabile del procedimento di accesso, con riferimento specifico alla normativa vigente ed alle circostanze di fatto per cui la richiesta non può essere accolta così come proposta. L'atto che dispone il differimento dell'accesso ne indica la durata. Si intende rifiutata la richiesta a cui l'Amministrazione non abbia dato risposta entro 30 giorni.

Contro la decisione di non accoglimento, limitazione e differimento della richiesta di accesso ai documenti amministrativi l'interessato può presentare reclamo, entro dieci giorni dal ricevimento della comunicazione, al Sindaco, che decide nei dieci giorni successivi.

Il cittadino può comunque presentare ricorso al T.A.R. della Sicilia entro trenta giorni dalla data di ricevimento della comunicazione stessa, ai sensi dell'art. 25 della legge 7 agosto 1990 n. 241 e successive modifiche (L.15/2005).

Requisiti:
L'esistenza di un interesse giuridicamente tutelato, da dichiarare nella domanda ai fini dell''ottenimento di copia dell'atto richiesto.

Documentazione:
Domanda redatta su apposito modello reperibile presso tutti gli uffici del Comune e in allegato al Regolamento per il diritto di accesso ai documenti e alle informazioni.

Costi:
Il rilascio di copia "semplice" è subordinato al rimborso del costo di riproduzione €.0.10 a pagina per il formato A/4, diritti di segreteria euro0.26 ogni quattro facciate per l'anno in corso,euro 0,61 per gli anni precedenti,da versare su indicazione dell'ufficio che detiene l'atto. Il rilascio di copia "conforme all'originale" è subordinato al rimborso del costo di riproduzione nella misura sopra specificata, nonchè all'applicazione dell'imposta di bollo di €.14.62 ogni 4 facciate. In questo caso il richiedente dovrà portare, al momento del rilascio della copia, il numero di marche da bollo necessarie. Per il rilascio di documenti   su cd rom è richiesto un rimborso.

Normativa

DPR. N. 352/1992Legge 6.7.1990, n. 142, art.7Legge 7.8.1990, n. 241, art.25 modificata con Legge 15\2005 Regolamento sul diritto dei cittadini all'accesso ai documenti amministrativi (deliberazione CC n.77 del 30.10.2007).

Decreto legislativo 196/2003 - Norme per la tutela della privacy

Ultimo aggiornamento ( Martedì 30 Maggio 2017 11:21 )
 
Note Legali Privacy Copyright (C) 2011 Comune di Mascalucia C.F.: 80001190877 - Tutti i diritti riservati.
tel. 095 7542200 - Fax 095 7542219 - PEC: ced@pec.comunemascalucia.it
accessibilita'

Questo sito usa i cookies per la gestione dell'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni oltre che cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando questo sito sei consapevole ed accetti che potremmo porre questi tipi di file sul tuo device. Per maggiori informazioni leggi INFORMATIVA ESTESA.

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

Informativa estesa sulla privacy